Notizie
Calendario liturgico
Bollettino "I PELLEGRINI"
Le pubblicazioni
Area download

 


NEWS
Domenica 17 febbraio 2013


alle ore 11,00 presso il Salone del Mandato, il Prof. P. Michelangelo Pelàez terrà una conversazione sul tema ETICA DELLE PROFESSIONI: IL SERVIZIO ALLA CITTA' I confratelli e consorelle tutti sono invitati a partecipare.

PRESENTAZIONE

Don Michelangelo Pelàez, docente di Etica presso l'Università Campus Bio-Medico di Roma, é stato caporedattore della rivista Studi cattolici, che mantiene tuttora la struttura da lui elaborata nel 1965, come «mensile di studi e di attualità».

È attento indagatore della questione morale, nota distintiva del nostro tempo.

Acuto e preziosissimo cultore delle tematiche del recupero delle virtù etiche - giustizia, sincerità, fedeltà ecc. - imprescindibili nell'esercizio dell'attività professionali, a principiare da quella medico-sanitaria, per procedere in quelle della ricerca e della trasmissione dei saperi, altresì in ogni altra professione, procura di rendere umana la scienza e di volgerne gli esiti al bene della persona.

Movendo da una corretta concezione dell'uomo e del suo agire, articola un pensiero guida verso orientamenti pratici essenziali e lo fonda sull'esistenza di un criterio morale derivante dalla natura stessa dell'uomo e dall'essenza delle cose. Criterio che può essere conosciuto dalla ragione umana rettamente ordinata.

Affinché l'etica possa costituirsi come scienza veramente umana in grado di sollevare l'uomo da una condizione di semplice naturalità a vantaggio del perseguimento libero e responsabile di una vita buona, sono tre gli approcci ai fondamenti:

1 °) il riconoscimento della natura costitutivamente teleologica (finalistica) dell'uomo e della realtà, intrinsecamente sospinti al raggiungimento di un fine ultimo, sommo bene felicità;

2°) il superamento di una visione puramente matematica e strumentale della ragione umana, capace all'opposto di conoscere il bene, guidare e orientare ad esso le naturali inclinazioni dell'uomo;

3°) l'esercizio delle virtù, quali abiti operativi che rafforzano l'inclinazione naturale al bene unitamente alla formulazione e al rispetto di norme di comportamento espressione della legge naturale.

 

  





  [Torna all'indice News]